A Bocaranga ora si studia

La scuola ha riaperto: evviva!

Repubblica Centrafricana: grazie al vostro prezioso contributo, nonostante la grave situazione di guerra, i bambini sono tornati serenamente a scuola!

 

Carissimi Benefattori,

Scrivo con il cuore pieno di gratitudine per ringraziarvi per la generosa risposta data alla nostra campagna per il Centrafica, martoriato dalla fame e dalla distruzione prodotta da una guerra crudele e assurda, come lo sono tutte le guerre.

Il vostro cuore ha riconosciuto Gesù nei nostri fratelli tanto sfortunati e si è aperto alla solidarietà e al sostegno del lavoro dei nostri missionari, unica luce, come dice Mons. Nzapalainga, arcivescovo della capitale Bangui, rimasta ad illuminare la notte nell’ombra della quale vivono ogni giorno.

Uniti nella fraternità e nello spirito missionario che condividiamo come Chiesa, mettiamo ancora una volta al centro la persona, come Papa Francesco ama tanto dire.

Andiamo dunque, ancora una volta, incontro ai poveri per aiutarli concretamente. In particolare, con il vostro aiuto, possiamo riattivare la scuola secondaria di Bocaranga. 

Grazie e ancora grazie, a nome di tutta la Fondazione Thouret Onlus, che insieme a voi sta diventando un segno concreto dell’amore di Dio che ci unisce e ci invia a guardare l’orizzonte, quell'orizzonte dove lui ci aspetta accanto ai nostri fratelli e sorelle dell’Africa.

E’ consolante!  Questa è la Verità: amare l'altro è amare Cristo: "Ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l'avete fatto a me" (Mt 25,40).

A nome mio e di tutta la Fondazione Thouret vi assicuro la preghiera quotidiana.

Fraternamente

Suor Monica Binda (SdC)

ozio_gallery_jgallery

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.